Governo: il DDL sul Lavoro Autonomo e Smart working

Disegno di legge recante misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato, approvato dal Consiglio dei Mnistri, nella seduta n. 102 del 28 gennaio 2016.

Il DDL, che sarà in discussione in Parlamento con “corsia preferenziale” come collegato lavoro per essere approvato (riteniamo) entro il prossimo maggio, prevede misure di sostegno in favore del lavoro autonomo e misure per favorire l’articolazione flessibile della prestazione di lavoro subordinato in relazione al tempo e al luogo di svolgimento.

http://www.dottrinalavoro.it/wp-content/uploads/2016/01/testo_161.pdf